Archive for gennaio, 2012
27 gen 2012Inserito in: Ecologia&Sostenibilità 0

Dalle casse dello stereo alla realizzazione di interi ambienti. Ancora un esempio della duttilità del bambù, attinto dal catalogo delle realizzazioni di Gigi Barba, vulcanico artigiano designer pioniere nell’utilizzo di un materiale pieno di virtù.

Grattacieli di legno? No, grazie!
27 gen 2012Inserito in: Ecologia&Sostenibilità 0

Case in legno, opzione sempre più concreta. Gli edifici in legno sono la sfida di oggi e il confronto con i materiali tradizionali è premiante, persino in tema di infiammabilità. L’ultima frontiera è lo sviluppo in altezza. Ma c’è da augurarsi una città di grattacieli di legno?

Chenna. Innovare riciclando, ben piantati nel futuro.
27 gen 2012Inserito in: Materia&Innovazione 0

Tre materiali innovativi prodotti con gli sfridi di lavorazione del legno e plastica riciclata, al 100% riciclabili. Chylon, Chylab e Chyplast sono la scommessa della Chenna, piccola realtà parte di una holding, la Crabo, che ha investito tre milioni di euro in un brillante ciclo del riciclo.

La poltrona si trasforma. <br/>In un letto a basso impatto.
27 gen 2012Inserito in: In Evidenza 0

Leggerezza verde firmata Totem per la poltrona e il divano letto D4 e D5, i trasformabili in legno naturale. Multistrato di betulla da 12 millimetri per due pezzi pratici dalle linee pulite, perfetti in un soggiorno di design come in una seconda casa dove un letto in più torna sempre utile.

Franco Ceccotti. Il piacere di un bagno in una vasca (naturalmente) calda
27 gen 2012Inserito in: Ecodesigner 0

Una collezione raffinata di arredi per il legno in teak e larice. Legni resistenti e naturalmente idrorepellenti per pezzi che riportano al piacere di un bagno caldo in una vasca in un materiale naturale e avvolgente. La tinozza di una volta si veste di verde eleganza.

Case in legno, chi le sogna e chi le progetta fanno rete. <br/>Per incontrarsi fuori dal cyberspazio
07 gen 2012Inserito in: Ecologia&Sostenibilità 0

Una piazza virtuale per far incontrare domanda e offerta di un mercato che si è guadagnato una sua consistente fetta: oggi le case in legno sono il 10% del totale costruito. Così, un costruttore ha creato una rete che raccoglie privati, progettisti e agenzie specializzate in bioedilizia. I risultati? Molto incoraggianti.

“La bioedilizia in Italia? <br/>Vende solo se non costa più della chimica”. Parola di Andrea Sandri, product manager Röfix
04 gen 2012Inserito in: Materia&Innovazione 0

All’avanguardia sul fronte bioedilizia, Röfix produce una linea di prodotti ecologici, certificati a livello europeo. Dal suo osservatorio privilegiato, considera il nostro un Paese dove il mercato è ancora alla fase pionieristica.