In Evidenza
30 set 2013Inserito in in: In Evidenza 0
Bioarchitettura vecchia di
4mila anni a Casayoga, la prima casa bio, green e yogica.
Il benessere domestico mette d'accordo tutti, feng shui, Veda e bio, in architettura e edilizia. Sui materiali naturali, la scelta di soluzioni biocompatibili e anche high tech quando la sostenibilità si sposa con la tecnologia. Ecco, lo yoga dell'abitare 2.0. Allo YogaFestival dall'11 al 13 ottobre.

èLUNAPIAENA - Appendiabiti Doga

èLUNAPIAENA – Appendiabiti Doga

Dove abita l’autentico praticante yoga? In una casa senz’altro molto yogica. Forse disegnata sul dettato del Vastu Vidya, scienza vedica dell’architettura domestica, regole e indirizzi su colori, punti cardinali, orientamenti?
Troppo complicato, bisognerebbe partire dalla valutazione del sito – quanti di noi se la sono costruita la casa? – e, francamente, accostare una cucina arancio a un soggiorno blu-verde è un pugno in un occhio. Con buona pace degli inesauribili Veda, tesoro dell’umanità.

Soligno - Natur hotel Waldklaus

Soligno – Natur hotel Waldklaus

Meglio partire da altra angolazione e costruirla a partire da quel che dev’essere, quel che si vuole che sia. Immaginiamola, anzi, costruiamola.
Senz’altro dev’essere bio. Allora, legno senza colle né altri elementi di sintesi per pareti, soffitti, solai e tetto. Il sistema che prevede solo incastri è di Soligno Rubner. Pareti rivestite in calce o pietra. Pavimenti in microcemento naturale lucidato con cera d’api oppure in legno – che profumo sotto ai piedi. Noi abbiamo scelto Microfloor® per i materiali e un artigiano di fiducia, Massimo Dall’Ava, per la posa. Per la zona living, meglio legno – listoni con una chicca, assi Bolefloor, naturalmente curve perché seguono la crescita naturale dell’albero. Posatori di Ispa, piccola e all’avanguardia in fatto di sostenibilità e ecologia. Ancora, una parete a pietra. Un capriccio forse, però, che tocco di eleganza. È travertino senese, di Pietre di Rapolano.Il riscaldamento è a pavimento, in fibra di carbonio – Thermoeasy è la scelta giusta, azienda solida e eccellenza del settore. Con ciò, per l’involucro ci siamo.

Poi, si passa a luci e impianto elettrico e, allora, la scelta cade sui led, massime rese e minimi consumi, e domotica, per razionalizzare la gestione e, in più, abbattere l’elettromagnetismo in prossimità degli interruttori e permettono di regolare intensità e colori delle luci. Per avere luci soffuse a cena oppure meditare in soggiorno piacevolmente immersi nell’arancio o nel violetto. Qui serve sia chi fornisca i led – per noi Catmex – che chi progetta l’impianto – El-Id.

Biocamino GaPi

Biocamino GaPi


E anche così, che si è fatto già molto, si è appena cominciato. La casa è ancora vuota. Biologica e naturale, certo, ma prima di averci messo almeno una cucina e un bagno, non si può ancora viverci. Si riparte, allora, in cerca di quel che di più sostenibile si trovi sul mercato. Cucina in PaperStone®, ovvero cartone pressato senza colle e senza formaldeide. Si chiama Eco, firmata Key®Cucine, un marchio di Sbabo. Con l’aggiunta di qualche contenitore e accessorio moltiplica-spazio – firmato Clever Storage. Vasca del bagno – Italko – in legno, ginepro, che ha proprietà terapeutiche, elimina le tossine, abbassa lo stress, migliora la circolazione, è un battericida naturale. Vien voglia di farlo subito, il bagno. Meglio dotarsi di spugne. In cotone, lino, bambù, tutti organici, di Terry Life.
Nel centro della casa, cuore dell’organismo domestico, ci vuole un bio camino. Tondo. Di Ga-Pi, realtà piccola e brava nell’assecondare i desideri del cliente con progetti su misura – si parte dal vostro disegno.

Qubik, lampada e diffusore di oli essenziali

Qubik, lampada e diffusore di oli essenziali

Adesso bisogni che l’aria profumi. Per diffondere oli essenziali maturali e puri, senza aggiunta di nulla – neppure alcol – con un tocco di design c’è Qubik, lampada in plexiglas (perché, se smaltito, ovvero bruciato, produce solo acqua e anidride carbonica), che, in più, cambia colore. Di cromoterapia non ce n’è mai abbastanza.
Infine, in ordine sparso, una libreria e qualche lampada – legno recuperato, per compiacere sia il gusto che l’etica con una scelta a basso impatto, di èLUNAPIENA, con una piccola eccezione perché bisogna concedersi anche una piccola deroga, e allora, ecco Hatha Light, metallo e gomma che riproduce con il braccio le asana dello yoga, distribuzione Sbam Design – e, infine, un appendiabiti (sempre del design made in Brianza, creativa e a basso impatto, di cui sopra). Più un messaggio agli amici, che siamo pronti a riceverli.

Non manca che qualche tocco di colore – e di arte. Tende in garza di cotone, sovrapposizioni delicate di colori in sfumatura e zafu, cuscini da meditazione, viceversa, squillanti, in verde smeraldo e ciclamino, di Fosca Milano, atelier di artigiane sapienti. Sedute in feltro di lana e un tappeto di canapa all’uncinetto delle artiste fiber, rispettivamente, Britta Teleman (One cut stool), Kajsa Willner- Radhika Sawhney (Free parking), Laura guerinoni (Passaggio), della galleria Fiber Art and… di Gabriella Anedi.
Serve solo un ultimo elemento: un fuori, uno spazio dove decomprimere e rilassarsi, un pezzo di natura. Ci ha pensato Simona Ratti, giardiniere soddisfatta de La farfalla e il biancospino.

Britta Telemann - One cu Stool

Britta Telemann – One cu Stool

E adesso, non resta che vederla dal vivo. L’11, 12 e 13 ottobre, all’interno dello YogaFestival, Superstudio Più, via Tortona 27. Io ci sarò, ecologia&design è partner del progetto – mi dò già delle arie. Nei tre giorni ci saranno presentazioni di libri, corsi di Vastu, con Fiammetta Parola, architetto e yogi, spaceclearing – con la guru italiana in materia, Lucia Larese – e di meccanica quantistica – Andrea Giuliano Necchi spiegherà l’onda di forma.
Ancora, dimostrazioni – di Hatha Light, con Benedetta Spada, yogi e scrittrice – e di cosmetica biologica – PuravidaBio di Alce Nero. Ultimo ma non ultimo, si potrà bere un bicchiere di acqua buona, anzi, naturizzata. Offre Sidea Italia, 100% made in Italy e leader mondiale nel trattamento delle acque
Venite?

www.yogafestival.it
www.casayoga.it
www.ioabitobio.it

Soligno: www.soligno.rubner.com
Imbiancature MD: imbiancaturemd@gmail.com
Key®Cucine, marchio di Sbabo Cucine srl: www.keysbabo.com
Clever Storage: www.clever-storage.it
Sidea Italia: www.sideaitalia.com
GA-PI: www.ga-pi.it
MarcanDesign: www.marcandesign.com
èLUNAPIENA: www.elunapiena.it
Fosca Milano: www.foscamilano.com
Fiber Art and… di Gabriella Anedi: www.fiberartand.it
Sbam Design: www.sbam-design.it
Italko: www.italko.it
Terry Life: www.terrylife.it
Thermoeasy: www.thermoeasy.it
Catmex: www.catmex.net
El-Id: www.elidsnc.it
Ispa: ispaalberto@libero.it
Pietre di Rapolano: www.pietredirapolano.it
La farfalla e il biancospino di Simona Ratti: www.lafarfallaeilbiancospino.it

Related Posts

Leave a Reply