Chi siamo

Ecologiaedesign nasce dalla riflessione di un gruppo di professionisti, architetti, designer, progettisti di interni, impegnati da diverso tempo a tener insieme i due estremi di questo binomio. Abbiamo un’idea precisa in fatto di sostenibilità e siamo convinti dell’interesse del tema per il mondo del design. Per questo speriamo di suscitare un dibattito tra quanti ci leggeranno e ci faranno avere i loro commenti attraverso il blog.
Oggi che l’ecologia è sulla bocca di tutti, e le alternative verdi affollano il mercato già saturo degli oggetti di consumo, tra quelli, in particolare, destinati alle nostre case, spuntano sovente bizzarrie capricciose, provocatorie quanto inutilizzabili, esiste una folta schiera di aziende e progettisti che sanno coniugare l’innovazione funzionale con una spiccata eco-sensibilità.
Materiali naturali certificati oppure materiali di scarto, riciclati o riciclabili diventano nelle loro mani strumenti per creazioni che, oltre che durevoli e di qualità, sono anche belle. Daremo spazio via via a quelli che, per coerenza, originalità e accessibilità, anche economica, al largo pubblico – che non guasta, ed è anzi condizione perché il design abbia un impatto reale – si distinguono e meglio rispondono, almeno secondo noi, alla sfida, che è anche nostra, di una progettazione a servizio del consumatore e rispettosa di diritti, lavoro e ambiente o, all’estremo opposto, mobili realizzati con materiali naturali ma incapaci di esprimere contenuti di novità in termini di costruzione ed uso. Tra i due poli, il divertissment che supera il design per porre l’attenzione sulla ricerca di nuovi linguaggi espressivi basati su soluzioni costruttive più creative e innovative, in grado di mettere in discussione le logiche di produzione tradizionali, capaci di ripensare il prodotto a partire dalla sua stessa sostanza e che vede nella forma il traguardo del percorso progettuale e non il punto di partenza.